Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 1319 Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Diritto di esigere l'intero

Dispositivo dell'art. 1319 Codice civile

Ciascuno dei creditori può esigere l'esecuzione dell'intera prestazione indivisibile [1316]. Tuttavia l'erede del creditore, che agisce per il soddisfacimento dell'intero credito, deve dare cauzione a garanzia dei coeredi (1).

Note

(1) La norma non chiarisce se il giudice possa disporre d'ufficio l'obbligo di prestare la cauzione o se sia necessaria una apposita domanda degli altri coeredi.

Ratio Legis

Mentre il primo periodo è una riproduzione di quanto stabilito come regola dall'art. 1317 del c.c., il secondo prevede un'eccezione posta a tutela dei coeredi.

Spiegazione dell'art. 1319 Codice civile

Limiti alla divisibilità della prestazione. Obbligo di cauzione.

Una prima deroga al criterio generale, stabilito dall'art. 1317, è contenuta nell'art. 1318 ed è relativa alla successione di più eredi all'unico debitore o creditore.

In detto caso l'indivisibilità permane in confronto degli eredi.

Si è ritenuto però opportuno stabilire alcune garanzie in relazione alla pretesa che un creditore spieghi all'intera prestazione.

A detto fine si è stabilito che l'erede, che domanda l'intera prestazione, deve dare cauzione a garanzia degli altri coeredi.

Analoga garanzia era disposta nel codice antecedente (art. #1207#) e qualche traccia, se ne riscontra anche nel diritto romano (I,. 1, § 36 di depositi XV, 3). Silenzio completo sussiste al riguardo nel codice napoleonico.

Relazione al Libro delle Obbligazioni

(Relazione del Guardasigilli al Progetto Ministeriale - Libro delle Obbligazioni 1941)

Relazione al Codice Civile

(Relazione del Ministro Guardasigilli Dino Grandi al Codice Civile del 4 aprile 1942)

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!