Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 358 Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Doveri del minore

Dispositivo dell'art. 358 Codice civile

Il minore deve rispetto e obbedienza al tutore. Egli non può abbandonare la casa o l'istituto al quale è stato destinato (1), senza il permesso del tutore.

Qualora se ne allontani senza permesso, il tutore ha diritto di richiamarvelo, ricorrendo, se è necessario, al giudice tutelare (2).

Note

(1) Il coordinamento con l'art. 371 del c.c. risulta semplice sol che si consideri che la norma in esame permette al tutore l'autorizzazione di allontanamenti provvisori, mentre la successiva, conferendo al giudice il potere di decidere la collocazione del minore presso una casa o un istituto, affida al giudice tutelare un potere ben più ampio.
(2) Oltre al richiamo, il giudice tutelare potrà ben ordinare alla forza pubblica che riaccompagni tempestivamente alla casa od istituto cui è destinato il minore.

Ratio Legis

La ratio della norma è ancora una volta la ricerca della corrispondenza tra la residenza del minore e quella di chi ne esercita la potestà, affinchè vengano assolti correttamente e compiutamente gli obblighi, anche di vigilanza sulla crescita del giovane.

Relazione al Codice Civile

(Relazione del Ministro Guardasigilli Dino Grandi al Codice Civile del 4 aprile 1942)

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo