Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 91 Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Diversità di razza o di nazionalità

[ABROGATO]

Dispositivo dell'art. 91 Codice civile

Articolo abrogato dall'art. 1, R.d.l. 20 gennaio 1944, n. 25 e dall'art. 3, D.lgs.lgt. 14 settembre 1944, n. 287.

[I matrimoni tra persone appartenenti a razze diversi sono soggetti alle limitazioni poste dalle leggi speciali.

Le leggi speciali determinano anche le condizioni che devono osservarsi per i matrimoni dei cittadini italiani con persone di nazionalità straniera.]

Relazione al Codice Civile

(Relazione del Ministro Guardasigilli Dino Grandi al Codice Civile del 4 aprile 1942)

89 Non essendo stata accolta, per le ragioni che saranno esposte in prosieguo, la proposta di elevare a trecentotrè giorni il termine massimo per la presunzione di concepimento durante il matrimonio (art. 232 del c.c.), è rimasto fissato in trecento giorni il periodo del lutto vedovile (art. 89 del c.c.). Sono stati fusi in un solo articolo, l'art. 90 del c.c., gli articoli 96 e 97 del progetto, che contenevano le norme sull'assenso per il matrimonio del minore. Nell'art. 91 del c.c. si è fatto, riferimento alle leggi speciali, sia per quanto riguarda le limitazioni ai matrimoni tra persone appartenenti a razze diverse, sia per le condizioni prescritte per i matrimoni tra cittadini e stranieri.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • L' assegno di divorzio dopo le Sezioni Unite n.18287/2018

    Editore: Giuffrè
    Collana: Officina. Famiglia e successioni
    Pagine: 94
    Data di pubblicazione: settembre 2018
    Prezzo: 18,00 -5% 17,10 €
    Categorie: Divorzio
  • Accordi patrimoniali in previsione o in sede di separazione personale o di divorzio o di crisi della coppia

    Editore: Aracne
    Pagine: 132
    Data di pubblicazione: agosto 2018
    Prezzo: 10 €
    L'opera prende in esame gli accordi patrimoniali in previsione o in sede di separazione personale e di divorzio o di crisi della coppia nei nuovi modelli familiari o parafamiliari, declinati in conformità al rinnovato quadro normativo di riferimento. La trattazione intende delineare una prima e nuova esegesi di taluni consolidati principi elaborati, sul tema, dalla dottrina e dalla giurisprudenza, maggiormente in linea - si ritiene - con la più moderna tendenza legislativa alla... (continua)
  • Le tutele legali nelle crisi di famiglia

    Collana: I trattati operativi
    Pagine: 1700
    Data di pubblicazione: luglio 2018
    Prezzo: 110,00 -5% 104,50 €
    L'opera si struttura in tre volumi tra loro coordinati, affrontando in modo pragmatico le tematiche relative alla crisi dei rapporti familiari. Nel primo tomo viene esposta con commento dettagliato la disciplina sostanziale. Nel secondo tomo si espone, con risvolti operativi, la disciplina processuale. Nel terzo tomo si propone un pratico formulario editabile e stampabile. Il trattato vuole supportare il lavoro di magistrati, avvocati e altri professionisti coinvolti a vario titolo nelle... (continua)
  • Determinazione dell'assegno di mantenimento. Separazione e divorzio. Con e-book

    Editore: Ipsoa
    Collana: Guide operative
    Data di pubblicazione: dicembre 2018
    Prezzo: 35,00 -5% 33,25 €
    Categorie: Divorzio, Separazione
    Il volume analizza la quantificazione dell'assegno di mantenimento nell'ambito dei procedimenti di separazione e divorzio, alla luce delle più recenti novità. La sentenza SS.UU. n. 18287/2018 della Corte di Cassazione è intervenuta in materia di diritto di famiglia, rivoluzionando una prassi ormai consolidata, superando il dogma per cui l'assegno di mantenimento deve commisurarsi al tenore di vita coniugale. Sono trattati i criteri e i principi che sottendono alla... (continua)