Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 75 Codice Civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

[Aggiornato al 31/08/2021]

Linee della parentela

Dispositivo dell'art. 75 Codice Civile

Sono parenti in linea retta le persone di cui l'una discende dall'altra; in linea collaterale quelle che, pur avendo uno stipite comune, non discendono l'una dall'altra.

Spiegazione dell'art. 75 Codice Civile

La parentela in linea retta intercorre tra un ascendente (detto stipite) ed i suoi vari discendenti: esempi sono la parentela tra lo stipite-nonno ed il nipote figlio del figlio, e l'avo (cosiddetto bisnonno) rispetto al nipote.
La parentela in linea collaterale sussiste qualora il rapporto sia intercorrente tra persone che, pur avendo un antenato comune, non discendono l'una dall'altra (come nel caso dei fratelli, o dello zio rispetto al nipote).

Relazione al Codice Civile

(Relazione del Ministro Guardasigilli Dino Grandi al Codice Civile del 4 aprile 1942)

Notizie giuridiche correlate all'articolo

Tesi di laurea correlate all'articolo

Modelli di documenti correlati all'articolo

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Consulenze legali
relative all'articolo 75 Codice Civile

Seguono tutti i quesiti posti dagli utenti del sito che hanno ricevuto una risposta da parte della redazione giuridica di Brocardi.it usufruendo del servizio di consulenza legale. Si precisa che l'elenco non è completo, poiché non risultano pubblicati i pareri legali resi a tutti quei clienti che, per varie ragioni, hanno espressamente richiesto la riservatezza.

Selene chiede
venerdì 22/04/2011 - Emilia-Romagna

“Se io ho una cugina e questa cugina ha un figlio, egli è mio nipote o cugino di 2^ grado?”

Luisa M. chiede
martedì 12/04/2011 - Emilia-Romagna
“In che misura un fratello di 93 anni e una sorella di 87 devono contribuire al mantenimento di un'altra sorella di 91 anni?E' un loro dovere?
grazie”

Idee regalo per avvocati e cultori del diritto