Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Brocardo

Ad impossibilia nemo tenetur

Traduzione

Nessuno è tenuto a fare l'impossibile

Spiegazione

La formula è utilizzata per esprimere il principio in base al quale l'obbligato è tenuto a compiere una prestazione possibile (fisicamente o giuridicamente). Se l'oggetto del contratto è originariamente impossibile, il rapporto addirittura non sorge: se l'impossibilità della prestazione sopravviene, e si tratta di una reale impossibilità oggettiva ed inevitabile, l'obbligazione si estingue. La responsabilità del debitore è esclusa quando questi riesca a provare che non gli è imputabile l'inadempimento.

Tag associati

Articoli collegati

Testi per approfondire "Nessuno è tenuto a fare l'impossibile"

  • L' interpretazione del diritto internazionale privato dell'Unione Europea. Il caso della responsabilità da prodotto

    Editore: Aracne
    Collana: Scritti di diritto privato europeo e internazionale
    Pagine: 232
    Data di pubblicazione: aprile 2018
    Prezzo: 13 €
    La disposizione del regolamento (CE) n. 864/2007 sulla legge applicabile alle obbligazioni extracontrattuali (Roma II) relativa alla responsabilità da prodotto (art. 5) ha suscitato numerose incertezze interpretative e letture divergenti. Lo studio si propone di verificare se e in che misura tali difficoltà siano ascrivibili a caratteristiche proprie del diritto UE, che impongano di ricorrere a un metodo esegetico specifico affinché l'attività interpretativa... (continua)

→ Altri libri su Nessuno è tenuto a fare l'impossibile ←