Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 138 Testo unico edilizia

(D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380)

[Aggiornato al 30/11/2020]

Entrata in vigore del testo unico

Dispositivo dell'art. 138 Testo unico edilizia

1. Le disposizioni del presente testo unico entrano in vigore a decorrere dal 1 gennaio 2002.

Massime relative all'art. 138 Testo unico edilizia

Corte cost. n. 355/2004

La Corte Costituzionale ha dichiarato la manifesta infondatezza della questione di legittimitā costituzionale dell'art. 138, D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 (Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia) e dell'art. 5-bis, D.L. 23 novembre 2001, n. 411, (Proroghe e differimenti di termini), convertito con modificazioni nella L. 31 dicembre 2001, n. 463, sollevata in riferimento all'art. 76 Cost. Relativamente alle censure mosse nei confronti dell'art. 138, la Corte ha ribadito che l'esercizio della funzione legislativa delegata č esaurita con l'emanazione del decreto entro il termine stabilito dalla legge delega. Al contrario la pubblicazione del provvedimento pur necessaria per l'entrata in vigore dell'atto legislativo, rappresenta semplicemente un fatto esterno e successivo all'esercizio della delega: essa, pertanto, non deve avvenire necessariamente nel predetto termine (cfr. sent. 425/2000, nonché ord. 425/2002). Per quanto concerne la questione di costituzionalitā dell'art. 5-bis, D.L. 411/2001, la Corte ha affermato l'assoluta inconferenza del parametro costituzionale invocato dal giudice a quo, dal momento che il citato D.L. non č stato emanato in attuazione della legge di delega n. 50/99 e la questione, come prospettata dall'autoritā giudiziaria rimettente, risulta invece attinente al tema della successione di leggi penali nel tempo.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterā seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!