Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE
Diritto civile -

La figura giuridica dell'arricchimento senza giusta causa

AUTORE:
ANNO ACCADEMICO: 2020
TIPOLOGIA: Laurea liv. I
ATENEO: Universitą Mercatorum
FACOLTÀ: Economia
ABSTRACT
Chi, senza una giusta causa, si è arricchito a danno di un'altra persona è tenuto, nei limiti dell’arricchimento, a indennizzare quest’ultima della correlativa diminuzione patrimoniale. Questo è l'assunto dell'art. 2041 del c.c., che rientra tra le fonti di obbligazione che hanno origine dalla legge, e la sua importanza è sicuramente maggiore rispetto a quella delle altre fonti delle obbligazioni, in quanto espressione di un principio generale dell’ordinamento, per cui ogni spostamento patrimoniale deve avere una sua giustificazione.

Indice (COMPLETO)Apri

Tesi (ESTRATTO)Apri