Cassazione civile Sez. I sentenza n. 25663 del 4 dicembre 2014

(1 massima)

(massima n. 1)

L'allontanamento dalla residenza familiare, ove attuato unilateralmente dal coniuge, cioč senza il consenso dell'altro coniuge, costituisce violazione di un obbligo matrimoniale ed č conseguentemente causa di addebitamento della separazione. (Nella specie, la S.C. ha confermato la sentenza impugnata osservando che non aveva alcuna rilevanza, ai fini dell'addebito della separazione al marito, la mancata prova dell'affermata relazione extraconiugale, non essendo contestato l'abbandono della casa coniugale). (Rigetta, App. Napoli, 16/05/2012)

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.