Cassazione civile Sez. III sentenza n. 1835 del 18 aprile 1989

(1 massima)

(massima n. 1)

Gli artt. 5 e 55 della L. n. 392 del 1978 (cosiddetta dell'equo canone) hanno introdotto relativamente alla gravitÓ dell'inadempimento predeterminata ex lege, alla possibilitÓ della sanatoria ed alla concessione del termine di grazia, un'equiparazione fra canone di locazione ed oneri accessori con la conseguenza che anche la morositÓ per soli oneri accessori pu˛ essere dedotta in giudizio con lo speciale procedimento di convalida ex art. 658 c.p.c.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.