Cassazione civile Sez. III sentenza n. 10569 del 19 luglio 2002

(2 massime)

(massima n. 1)

La consegna al destinatario della notificazione di copia della sentenza in forma esecutiva priva della relazione peritale richiamata in dispositivo, quale parte integrante del provvedimento stesso per l'individuazione dell'oggetto della decisione, non dą luogo ad un vizio della notificazione, in quanto la notifica della sentenza in forma esecutiva č sufficiente a soddisfare il disposto dell'art. 479 c.p.c.

(massima n. 2)

Quando il mandato al difensore sia stato conferito contestualmente da pił parti, la circostanza della morte di una di esse prima della costituzione in giudizio estingue il mandato solo nei confronti di quest'ultima, conservando, invece, la sua validitą rispetto alle altre parti conferenti.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.