Cassazione civile Sez. II sentenza n. 7655 del 30 luglio 1990

(2 massime)

(massima n. 1)

In tema di costituzione di una servitł per destinazione del padre di famiglia, il requisito della esistenza di opere visibili e permanenti va verificato con riferimento al momento della separazione dei fondi, non rilevando le modificazioni successive incidenti negativamente su tale situazione di fatto ai fini dell'acquisto del diritto o della sua opponibilitą a chi sia subentrato nella proprietą del fondo servente.

(massima n. 2)

La costituzione del rapporto pertinenziale presuppone che il proprietario della cosa principale abbia anche la piena disponibilitą della pertinenza; ove tale presupposto faccia difetto, la destinazione di una cosa al servizio di un'altra puņ avere luogo solo in forza di un rapporto obbligatorio costituito tra i rispettivi proprietari.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.