Cassazione civile Sez. I sentenza n. 13875 del 11 dicembre 1999

(1 massima)

(massima n. 1)

La pendenza del procedimento di liquidazione di una societā di persone non determina l'improcedibilitā della domanda di liquidazione della quota del socio che abbia esercitato il recesso bensė l'improponibilitā della medesima non desumibile dagli articoli 2275 e segg. c.c.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterā seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.