Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 222 Legge fallimentare

(R.D. 16 marzo 1942, n. 267)

Fallimento delle societÓ in nome collettivo e in accomandita semplice

Dispositivo dell'art. 222 Legge fallimentare

Nel fallimento delle società in nome collettivo e in accomandita semplice (1) le disposizioni del presente capo si applicano ai fatti commessi dai soci illimitatamente responsabili.

Note

(1) Non si menzionano le società in accomandita per azioni, perché si ritiene che i soci accomandatari rispondano in veste di amministratori (artt. 223-224).

Ratio Legis

La norma precisa quali sono i soggetti che possono rendersi colpevoli dei reati indicati negli artt. 216 e ss. quando si tratti di s.n.c. o s.a.s. Secondo la giurisprudenza, il reato può configurarsi solo quando sia già stata pronunciata la sentenza di fallimento.

Massime relative all'art. 222 Legge fallimentare

Cass. pen. n. 9575/1987

In caso di fallimento di una societÓ con soci a responsabilitÓ illimitata, ciascun socio risponde dei fatti di bancarotta fraudolenta commessi sia sui beni propri che su quelli della societÓ. Con la precisazione, per˛, che i beni appartenenti al patrimonio personale vengono attratti nella sfera di applicabilitÓ delle norme sul fallimento solo allorquando il titolare, che non sia ad altro titolo impreditore commerciale, assume la veste di socio illimitatamente responsabile in una societÓ di persone. Per il periodo anteriore, invece, la persona fisica risponde dell'adempimento delle obbligazioni personali con tutti i suoi beni presenti e futuri (art. 2740 c.c.), ma non pu˛ ritenersi soggetta alla disposizioni sul fallimento, mancando il presupposto della qualitÓ di imprenditore che eserciti una attivitÓ commerciale (art. 1 legge fallimentare) o di socio illimitatamente responsabile di societÓ di persone (art. 147 legge fallimentare).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!