Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Rogatorie internazionali

Che cosa significa "Rogatorie internazionali"?

* costituiscono delle forme di collaborazione giudiziaria tra diverse autorità giurisdizionali per il compimento di atti relativi ad un processo. Nello specifico, si tratta del compimento di attività, quali notificazioni o comunicazioni, oppure dell'assunzione di mezzi probatori.
Quanto al diritto processuale penale, il codice di rito detta norme aventi funzione suppletiva rispetto alle disposizioni del diritto internazionale, anche di natura pattizia.
Vi sono due categorie di rogatorie:
1) dall'estero in Italia: qui è previsto un doppio sindacato, politico (rimesso al Ministro della Giustizia che ha un potere di veto della rogatoria per ragioni politiche o di indole giuridica) e giudiziario (di spettanza della Corte d'Appello);
2) all'estero: poiché la richiesta proviene da giudici italiani, è necessario il solo vaglio politico del Ministro della giustizia, abilitato a decretare di non dare corso alla rogatoria per motivi attinenti alla sicurezza o ad altri interessi nazionali. Se la richiesta è ritenuta inoltrabile dal Ministro, la rogatoria è trasmessa all'autorità estera mediante i canali diplomatici.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.