Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Patti parasociali

Che cosa significa "Patti parasociali"?

Accordi in base ai quali alcuni o tutti i soci di una società di capitali si impegnano a rispettare, gli indirizzi presi, all'unanimità o maggioranza, in seno al gruppo detto 'sindacato', al quale hanno aderito. Si tratta di accordi esterni all'atto costitutivo.
Alcuni tipi di patti sono:
- i sindacati "di voto", con i quali gli aderenti al patto si impegnano a rispettare gli indirizzi presi attraverso il voto in assemblea;
- i sindacati "di blocco", con i quali i soci aderenti alla convenzione si impegnano a non alienare le azioni per tutta la durata del vincolo;
- i sindacati "di controllo", che mirano ad influenzare una società per azioni.
Il patto parasociale si distingue nettamente dalle norme derivanti dall'atto costitutivo o dallo statuto della società, in particolare perché tale accordo ha efficacia solo per gli aderenti al patto. Pertanto, tale accordo non soffre dei limiti dettati in tema di validità delle clausole del contratto sociale, purché non venga violato un "interesse primario della società garantito da norme imperative".
La violazione dei patti parasociali non incide sulla validità del voto espresso in difformità, salvo il risarcimento dei danni a carico di chi abbia agito in violazione.

"Patti parasociali" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.