Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 447 Codice Penale

(R.D. 19 ottobre 1930, n. 1398)

[Aggiornato al 30/10/2020]

Agevolazione dolosa dell'uso di sostanze stupefacenti

[ABROGATO]

Dispositivo dell'art. 447 Codice Penale

Articolo abrogato dall'art. 110, della l. 22 dicembre 1975, n. 685.
Il D.P.R. 9 ottobre 1990, n. 309 ha confermato l'abrogazione del presente articolo.

[Chiunque, senza essere concorso nel delitto preveduto dall'articolo precedente, adibisce o lascia che sia adibito un locale, pubblico o privato, a convegno di persone che vi accedano per darsi all'uso di sostanze stupefacenti, è punito con la reclusione da sei mesi a due anni e con la multa da lire cinquecento a diecimila.

Si applica la reclusione fino a sei mesi e la multa da lire quarantamila a duecentomila a chi accede nei detti locali per darsi all'uso di sostanze stupefacenti.]

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.

Testi per approfondire questo articolo

  • I delitti contro l'ordine e l'incolumità pubblica

    Autore: Marani Simone
    Editore: Giuffrè
    Collana: Fatto & diritto
    Data di pubblicazione: dicembre 2008
    Prezzo: 38,00 -5% 36,10 €

    Il testo, aggiornato alle più recenti pronunce della giurisprudenza di legittimità, nonché agli ultimi orientamenti dottrinali, tratta, attraverso l'analisi della normativa contenuta all'interno del nostro Codice Penale e nella legislazione speciale, della tematica dei delitti contro l'ordine pubblico e l'incolumità pubblica.
    L'opera si suddivide in due parti; la prima dedicata ai delitti contro l'ordine pubblico e la seconda in materia di delitti contro... (continua)

  • I delitti contro l'incolumità pubblica
    I delitti di comune pericolo mediante frode

    Editore: CEDAM
    Collana: Trattato diritto penale. Parte speciale
    Data di pubblicazione: giugno 2014
    Prezzo: 75,00 -5% 71,25 €

    Ciascuna figura di reato, doloso o colposo, di comune pericolo mediante frode – nel codice penale o nella normativa complementare – viene ricostruita attraverso analisi accurata della giurisprudenza. Spicca l’approfondimento della normativa extrapenale (nazionale e comunitaria) sulla quale si innestano le norme incriminatrici. L'autore fa chiarezza in ordine alle posizioni di garanzia nella filiera di produzione, distribuzione e controllo di acque, alimenti e medicinali.... (continua)