Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 721 Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

[Aggiornato al 10/06/2019]

Vendita degli immobili

Dispositivo dell'art. 721 Codice civile

I patti e le condizioni della vendita [1470 c.c.] degli immobili, qualora non siano concordati dai condividenti [719 c. 2 c.c.], sono stabiliti dall'autorità giudiziaria(1).

Note

(1) O dal notaio a cui sono state delegate le operazioni di divisione, ai sensi dell'art. 786 del c.p.c..

Ratio Legis

Ove non vi sia l'accordo dei condividenti, la norma prevede un criterio suppletivo per procedere alla vendita dei beni ereditari.

Relazione al Codice Civile

(Relazione del Ministro Guardasigilli Dino Grandi al Codice Civile del 4 aprile 1942)

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • La divisione ereditaria

    Editore: Ipsoa
    Pagine: 288
    Data di pubblicazione: dicembre 2013
    Prezzo: 35,00 -5% 33,25 €

    Il volume ripercorre l’evoluzione normativa, dottrinale e giurisprudenziale in materia di divisione ereditaria.

    E’ uno strumento operativo utile ed efficace nell’esercizio quotidiano della professione notarile e forense, in quanto traduce la conoscenza teorica della materia divisionale in applicazione pratica, attraverso un’analisi critica e completa delle pronunce, anche assai recenti, della giurisprudenza, sia di legittimità che di merito ed alla... (continua)