Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 2610 Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Trasferimento dell'azienda

Dispositivo dell'art. 2610 Codice civile

Salvo patto contrario, in caso di trasferimento a qualunque titolo dell'azienda l'acquirente subentra nel contratto di consorzio.

Tuttavia, se sussiste una giusta causa, in caso di trasferimento dell'azienda per atto fra vivi, gli altri consorziati possono deliberare, entro un mese dalla notizia dell'avvenuto trasferimento [2964], l'esclusione dell'acquirente dal consorzio [2558].

Ratio Legis

La regola di subentro automatico nel caso di trasferimento di azienda si applica solo ai contratti di azienda, cioè aventi ad oggetto il godimento di beni aziendali non appartenenti all'imprenditore e da lui acquistati per lo svolgimento della attività imprenditoriale, nonchè ai contratti di impresa, attinenti alla organizzazione dell'impresa (es. contratti di somministrazione, contratti di assicurazione).
L'articolo 2610 trova applicazione anche in caso di cessione di un solo ramo dell'azienda.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!