Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 2463 bis Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n.262)

SocietÓ a responsabilitÓ limitata semplificata

Dispositivo dell'art. 2463 bis Codice civile

La società a responsabilità limitata semplificata può essere costituita con contratto o atto unilaterale da persone fisiche.

L'atto costitutivo deve essere redatto per atto pubblico in conformità al modello standard tipizzato con decreto del Ministro della giustizia, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze e con il Ministro dello sviluppo economico, e deve indicare:

  1. 1) il cognome, il nome, la data, il luogo di nascita, il domicilio, la cittadinanza di ciascun socio;
  2. 2) la denominazione sociale contenente l'indicazione di società a responsabilità limitata semplificata e il comune ove sono poste la sede della società e le eventuali sedi secondarie;
  3. 3) l'ammontare del capitale sociale, pari almeno ad 1 euro e inferiore all'importo di 10.000 euro previsto all'articolo 2463, secondo comma, numero 4), sottoscritto e interamente versato alla data della costituzione. Il conferimento deve farsi in denaro ed essere versato all'organo amministrativo;
  4. 4) i requisiti previsti dai numeri 3), 6), 7) e 8) del secondo comma dell'articolo 2463;
  5. 5) luogo e data di sottoscrizione;
  6. 6) gli amministratori.

Le clausole del modello standard tipizzato sono inderogabili (1).

La denominazione di società a responsabilità limitata semplificata, l'ammontare del capitale sottoscritto e versato, la sede della società e l'ufficio del registro delle imprese presso cui questa è iscritta devono essere indicati negli atti, nella corrispondenza della società e nello spazio elettronico destinato alla comunicazione collegato con la rete telematica ad accesso pubblico.

(....) (2).

Salvo quanto previsto dal presente articolo, si applicano alla società a responsabilità limitata semplificata le disposizioni del presente capo in quanto compatibili (3).

Note

(1) Comma inserito dall'art. 9, comma 13, D.L. 28 giugno 2013, n. 76, convertito con modifiche nella L. 09 agosto 2013, n. 99.
(2) Comma soppresso dall'art. 9, comma 13, D.L. 28 giugno 2013, n. 76, convertito nella L. 09 agosto 2013, n. 99.
(3) Articolo inserito dall'art. 3 D.L. 24 gennaio 2012, n. 1, convertito nella L. 24 marzo 2012, n. 27.

Ratio Legis

La norma è stata introdotta per favorire le liberalizzazioni.

Spiegazione dell'art. 2463 bis Codice civile

La società a responsabilità limitata semplificata (s.r.l.s.) è una società di capitali con personalità giuridica autonoma. Per le obbligazioni sociali risponde solo il patrimonio della società. Inizialmente era previsto il limite di età di 35 anni, successivamente è stato eliminato.
La s.r.l.s. può essere costituita con contratto o atto unilaterale redatto per atto pubblico in conformità al modello standard tipizzato con decreto del Ministro della Giustizia, di concerto con iil Ministro dell'economia e delle finanze e con il Ministro dello sviluppo economico (D.M. n. 138 del 2012). Le clausole previste nel modello standard sono inderogabili.
L'atto costitutivo deve indicare:
1) le generalità, il domicilio e la cittadinanza di ciascun socio;
2) la denominazione sociale contenente l'indicazione "s.r.l.s.", il comune ove è posta la sede sociale (111 ter) e le eventuali sedi secondarie;
3) l'ammontare del capitale sociale pari almeno ad 1 euro ed inferiore a 10.000 euro sottoscritto al momento della costituzione ed interamente versato all'organo amministrativo;
4) l'oggetto sociale; le quote di partecipazione di ciascun socio; le norme relative al funzionamento della società; le persone cui è affidata l'amministrazione e l'eventuale soggetto incaricato del controllo (v. art. 2363 nn. 3, 6, 7, 8);
5) il luogo e la data di sottoscrizione;
6) gli amministratori che possono anche essere scelti tra i non soci.

Relazione al D.Lgs. 6/2003

(Relazione illustrativa del decreto legislativo recante: "Riforma organica della disciplina delle societÓ di capitali e societÓ cooperative, in attuazione della legge 3 ottobre 2001, n. 366.")

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo