Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 2234 Codice Civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

[Aggiornato al 30/09/2020]

Spese e acconti

Dispositivo dell'art. 2234 Codice Civile

Il cliente, salvo diversa pattuizione, deve anticipare al prestatore d'opera le spese occorrenti al compimento dell'opera e corrispondere, secondo gli usi, gli acconti sul compenso.

Ratio Legis

L'anticipazione delle spese e la corresponsione degli acconti costituisce manifestazione dell'obbligazione di collaborazione che grava sul cliente, consentendo alla controparte di eseguire la prestazione.
In tal modo si esprime il principio della postnumerazione: il diritto al compenso matura a seguito dell'esecuzione della prestazione.

Massime relative all'art. 2234 Codice Civile

Cass. civ. n. 26973/2017

In materia di contratto d'opera intellettuale, il rimedio contrattuale della eccezione di inadempimento è legittimamente esperibile dal professionista nel caso in cui il cliente non abbia assolto l'obbligo di anticipare le spese occorrenti per il compimento dell'opera ex art. 2234 c.c., purché la sospensione della prestazione avvenga secondo buona fede, cioè non sia attuata in modo tale da determinare al cliente un pregiudizio irreparabile, dovendo a tal fine aversi riguardo alla tempestività della contestazione dell'inadempimento dal professionista al cliente, idonea a consentire a quest'ultimo di assumere le iniziative opportune per salvaguardare l'interesse o la utilità perseguita con l'attuazione del contratto.

Tesi di laurea correlate all'articolo

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • Il lavoro autonomo. Contratto d'opera. Artt. 2222-2228

    Editore: Giuffrè
    Collana: Il codice civile. Commentario
    Data di pubblicazione: ottobre 2009
    Prezzo: 36,00 -5% 34,20 €

    Art. 2222 (Contratto d'opera): Nozione di contratto d'opera: schema generico e funzione residuale - Struttura del contratto - L'oggetto della prestazione: a) l'opera - Segue: b) il servizio Il corrispettivo - Natura giuridica del contratto - Caratteri differenziali: a) rispetto al lavoro subordinato - Segue: la parasubordinazione. Il contratto di agenzia - Segue: il lavoro a cottimo ed il lavoro a domicilio - b) rispetto all'appalto - c) rispetto alla vendita: rinvio - d) rispetto al... (continua)

  • Flessibilità nel lavoro autonomo

    Editore: Ipsoa
    Collana: Riforma del lavoro & pensioni
    Pagine: 224
    Data di pubblicazione: ottobre 2012
    Prezzo: 25,00 -5% 23,75 €
    Categorie: Lavoro autonomo

    Il volume fa parte della nuova Collana Riforma del Lavoro, un'iniziativa editoriale dedicata all'approfondimento di tutte le tematiche e le regole del nuovo mercato del lavoro che derivano dalle norme contenute nella Legge 28 giugno 2012, n. 92. L’obiettivo della collana è quello di identificare cosa è effettivamente cambiato nella gestione dei rapporti di lavoro per tutti gli operatori siano essi aziende, consulenti e soprattutto dipendenti.

    Il volume esamina... (continua)

  • Jobs act degli autonomi e smart working

    Data di pubblicazione: luglio 2017
    Prezzo: 16,00 -5% 15,20 €

    Il lavoro si presenta come un primo puntuale commento al testo della legge del 22 maggio 2017 n. 81, dedicata alla riforma del lavoro autonomo e di quella modalità di gestione del lavoro subordinato nota come smart working. L’opera aspira a coniugare l’esegesi attenta del testo normativo con le problematiche della prassi applicativa, nel tentativo di fornire agli studiosi e agli operatori un ausilio per la corretta... (continua)