Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 1821 Codice Civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

[Aggiornato al 30/06/2020]

Danni al mutuatario per vizi delle cose

Dispositivo dell'art. 1821 Codice Civile

Il mutuante è responsabile del danno cagionato al mutuatario per i vizi delle cose date a prestito, se non prova di averli ignorati senza colpa.

Se il mutuo è gratuito, il mutuante è responsabile solo nel caso in cui, conoscendo i vizi, non ne abbia avvertito il mutuatario.

Ratio Legis

La garanzia per i vizi dipende dal fatto che il mutuante deve consegnare alla controparte un bene immune da vizi. Tuttavia, la sua responsabilità è valutata in modo meno rigoroso se egli non ottiene un lucro dal contratto.

Relazione al Codice Civile

(Relazione del Ministro Guardasigilli Dino Grandi al Codice Civile del 4 aprile 1942)

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterā seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • I mutui. Ammortamento, garanzie, rinegoziazione

    Editore: Ipsoa
    Collana: Cooperative e consorzi
    Pagine: 120
    Data di pubblicazione: dicembre 2008
    Prezzo: 21 €
    Categorie: Mutuo

    Parlare oggi di mutui, cioè della miccia che ha innescato l’esplosione dei mercati con i “subprime” statunitensi, è evocare ansie e profonde preoccupazioni nei contraenti di tali prestiti di lungo periodo e soprattutto fra coloro che hanno sottoscritto clausole che comportano l’indicizzazione dei tassi (Euribor) e quindi la lievitazione delle rate.
    Questo testo fornisce un’utile e facile guida per orientarsi quando si intende sottoscrivere... (continua)

  • Il credito al consumo: dal fenomeno socio-economico alla fattispecie contrattuale

    Autore: Rossi Giulia
    Editore: CEDAM
    Collana: Le monografie di Contratto e impresa
    Pagine: 267
    Data di pubblicazione: aprile 2017
    Prezzo: 28,00 -5% 26,60 €
    Categorie: Mutuo, Consumatori
    Il presente lavoro parte da un inquadramento generale del fenomeno del credito al consumo, anche sotto il profilo socio-economico, per poi approdare ad un'analisi più specifica di alcuni determinati aspetti. In particolare, vengono affrontati da un punto di vista squisitamente giuridico fattispecie quali il collegamento contrattuale, il recesso, le clausole abusive apposte in un contratto di credito, le informazioni precontrattuali o, ancora, le best practices adottate dalle imprese... (continua)
  • I nuovi marciani

    Editore: Giappichelli
    Pagine: 216
    Data di pubblicazione: marzo 2017
    Prezzo: 20,00 -5% 19,00 €
    Il volume affronta i recenti interventi normativi in materia di contratti di finanziamento con particolare riguardo ai "meccanismi marciani" da cui essi sono corredati. Il quadro che emerge si presenta alquanto eterogeneo a causa della scelta del legislatore di compiere interventi settoriali non coordinati, all'esito dei quali si registrano schemi diversi di patto marciano o di fattispecie legali che ne adottano la struttura. Da ciò la necessità di offrire al giurista teorico e... (continua)