Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 1636 Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Perdita fortuita dei frutti negli affitti annuali

Dispositivo dell'art. 1636 Codice civile

Se l'affitto ha la durata di un solo anno, e si è verificata la perdita per caso fortuito di almeno la metà dei frutti, l'affittuario può essere esonerato dal pagamento di una parte del fitto, in misura non superiore alla metà.

Ratio Legis

Anche tale norma è volta a garantire l'equilibrio contrattuale (v. 1635 c.c.) .

Spiegazione dell'art. 1636 Codice civile

Perdita dei frutti nell'affitto annuale

Nell'affitto annuale non può farsi luogo a compensazione o conguaglio e l'affittuario viene esonerato semplicemente dal pagamento di una parte del fitto. È indifferente che l'affitto duri un anno perché tale fu la durata prestabilita o per scioglimento anticipato del contratto per qualsiasi causa. La durata di un anno devesi intendere come durata massima, per cui l'articolo in esame deve ritenersi applicabile anche agli affitti di durata inferiore ad un anno.

La norma in esame prevede la perdita totale ovvero ultra dimidium dei frutti per caso fortuito; essa non può applicarsi al caso di appropriazione dei frutti da parte di un terzo. Invece nel concetto di fortuito entra non soltanto la distruzione totale o parziale dei frutti già pendenti, ma anche la mancata produzione di essi o l'impedimento alla semina sempre causati da fortuito.

Relazione al Libro delle Obbligazioni

(Relazione del Guardasigilli al Progetto Ministeriale - Libro delle Obbligazioni 1941)

Relazione al Codice Civile

(Relazione del Ministro Guardasigilli Dino Grandi al Codice Civile del 4 aprile 1942)

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • Locazioni e cedolare secca. Con CD-ROM

    Collana: Professionisti & Imprese. Tributi
    Pagine: 250
    Data di pubblicazione: maggio 2015
    Prezzo: 34,00 -5% 32,30 €

    II edizione per questa Guida che esamina con particolare attenzione gli aspetti fiscali relativi al settore delle locazioni abitative e commerciali, alla luce delle novità introdotte dalla Circolare 19 febbraio 2015, n. 4/E, che ha fornito nuovi chiarimenti sul trattamento fiscale dell’Affitto con riscatto e del Rent to buy, dalla Legge di Stabilità 2015 e dal Decreto "Sblocca Italia" (D.L. n. 133 del 12 settembre 2014, convertito in Legge 11 novembre 2014, n. 164), che... (continua)