Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Brocardo

Adfirmanti incumbit probatio

Traduzione

Chi afferma un fatto, deve darne la prova

Spiegazione

Con questa massima si indica il fondamentale principio dell'onere della prova, per il quale colui che assume a fondamento della propria pretesa l'esistenza di un fatto, è tenuto a provare tale fatto.

Tag associati

Articoli collegati

Brocardi correlati

Testi per approfondire "Chi afferma un fatto, deve darne la prova"

  • Il giudizio civile di Cassazione

    Editore: Giuffrè
    Collana: Pratica giuridica. II serie
    Data di pubblicazione: giugno 2019
    Prezzo: 95,00 -5% 90,25 €
    Il ricorso per cassazione, mezzo di impugnazione ordinaria e a critica vincolata, è stato oggetto nel corso del tempo di vari interventi legislativi. La nuova edizione dell'opera è aggiornata alla luce della recente riforma di cui alla legge n. 197/2016 che, novellando nove articoli del codice di rito (artt. 375, 376, primo comma, 377, 379, 380-bis, 380-ter, 390, 391, 391-bis) e aggiungendone uno di nuovo conio (380-bis.1), ha adeguatamente garantito il diritto di difesa delle... (continua)
  • Il processo civile e le sue alternative. Nozioni generali

    Autore: Besso Chiara
    Editore: Giappichelli
    Data di pubblicazione: aprile 2019
    Prezzo: 27,00 -5% 25,65 €
    Il volume, che ha come suoi primi destinatari gli studenti universitari, espone le nozioni generali del processo e delle sue alternative, che dei corsi di diritto processuale civile e di diversa risoluzione delle liti rappresentano la base e il fondamento. Non è facile apprendere le nozioni del processo in astratto, senza collegamento con la realtà in cui vengono ad operare. Di qui l'idea di un testo ove alla tradizionale spiegazione delle nozioni (limitata alle sue linee essenziali) è... (continua)
  • L' istruttoria nel processo sommario

    Pagine: 228
    Data di pubblicazione: aprile 2019
    Prezzo: 25,00 -5% 23,75 €
    L'opera in questione mira ad approfondire il nuovo rito sommario di cognizione alla luce delle recenti modifiche normative. Il rito sommario di cognizione introdotto nel 2009 al fine di velocizzare i tempi processuali e permettere di ottenere decisioni più velocemente rispetto alle controversie instaurate secondo il rito ordinario, è diventato negli anni uno strumento fondamentale nel panorama giudiziario. Dal 2011 costituisce uno dei tre riti alternativi in cui possono essere... (continua)
  • L' adjudication. Contributo allo studio di arbitrato e tutela cautelare

    Editore: Giappichelli
    Collana: Biblioteca di diritto processuale civile
    Data di pubblicazione: giugno 2019
    Prezzo: 57,00 -5% 54,15 €
    Categorie: Arbitrato
    Il volume è una monografia italiana dedicata alla Statutory Adjudication, ormai divenuta il mezzo ordinario di risoluzione delle controversie nel settore delle costruzioni, nel Regno Unito e in numerosi altri sistemi di common law. Il successo pratico non è però stato accompagnato da un'adeguata teorizzazione scientifica. È per questo che il volume, nel rivolgersi sia agli operatori professionali che al pubblico accademico, unisce alla dettagliata esposizione della... (continua)

→ Altri libri su Chi afferma un fatto, deve darne la prova ←