Cassazione civile Sez. Lavoro ordinanza n. 2014 del 24 gennaio 2022

(1 massima)

(massima n. 1)

Ove il collegamento economico-funzionale tra imprese sia tale da comportare l'utilizzazione contemporanea e indistinta della prestazione lavorativa da parte delle diverse societā si č in presenza di un unico centro di imputazione dei rapporti di lavoro. Ne consegue che tutti i fruitori dell'attivitā devono essere considerati responsabili delle obbligazioni che scaturiscono da quel rapporto, in virtų della presunzione di solidarietā prevista dall'art. 1294 c.c. Conseguenza ineludibile della configurabilitā in concreto di un unico soggetto datoriale č la necessitā che la procedura collettiva di licenziamento attivata da una societā coinvolga i lavoratori in organico non solo a tale societā ma a tutti i lavoratori dell'unico complesso aziendale scaturito dall'integrazione delle due societā.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.