Cassazione penale Sez. I sentenza n. 10572 del 26 gennaio 2021

(1 massima)

(massima n. 1)

Le sentenze straniere, anche quando non siano state riconosciute per gli effetti di cui all'art. 12 cod. pen., possono essere valutate dal giudice quali elementi indicativi della condotta dell'imputato anteriore o susseguente al reato. (Fattispecie in cui la Corte ha ritenuto corretta la decisione dei giudici di merito di valorizzare la sentenza straniera di condanna, pur se non riconosciuta, al fine di escludere la concedibilitā delle circostanze attenuanti generiche). (Conf. n. 9391 del 1979, Rv. 143383). (Dichiara inammissibile, CORTE ASSISE APPELLO NAPOLI, 24/04/2020).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.