Cassazione civile Sez. II sentenza n. 8804 del 10 aprile 2018

(1 massima)

(massima n. 1)

In tema di prova della simulazione di contratti di compravendita di immobili, che esigono la forma scritta "ad substantiam", č ammissibile l'interrogatorio formale tra le parti, in quanto sia diretto a provocare la confessione del soggetto cui č deferito e a dimostrare la simulazione assoluta del contratto, poiché, in tal caso, oggetto del mezzo di prova č l'inesistenza della compravendita. (Rigetta, CORTE D'APPELLO GENOVA, 21/11/2012).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.