Cassazione civile Sez. V ordinanza n. 27817 del 30 ottobre 2019

(1 massima)

(massima n. 1)

In tema di IRES, con riferimento alle attivitÓ finanziate con ricorso al credito da parte dei soggetti bancari, la previsione dell'indeducibilitÓ nella misura del 3% del totale degli interessi passivi e degli oneri assimilabili, di cui all'art. 82, comma 1, del d.l. n. 112 del 2008, conv. dalla l. n. 133 del 2008, non si pone in contrasto con l'art. 53 Cost., in quanto la capacitÓ contributiva pu˛ essere desunta da qualsiasi indice rivelatore di ricchezza, scelto discrezionalmente dal legislatore, purchŔ sulla base di parametri oggettivi e non arbitrari.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.