Consiglio di Stato Sez. IV sentenza n. 3663 del 16 giugno 2011

(2 massime)

(massima n. 1)

La mancanza del parere di regolaritÓ contabile ex art. 49, D.Lgs. n. 267/2000, non incide sulla legittimitÓ del provvedimento adottato da un ente locale, potendo al pi¨ produrre conseguenze sul versante della responsabilitÓ amministrativa e contabile dei funzionari che lo hanno posto in essere.

(massima n. 2)

╚ legittima l'approvazione dello strumento urbanistico per parti separate, con l'astensione per ciascuna di esse di coloro che in concreto vi abbiano interesse, purchÚ a ci˛ segua una votazione finale dello strumento nella sua interezza, senza che si applichino a quest'ultima votazione le cause di astensione, dal momento che sui punti specifici oggetto del conflitto di interesse si Ŕ giÓ votato senza la partecipazione dell'amministratore in conflitto.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.