Cassazione penale Sez. VI sentenza n. 42701 del 1 dicembre 2010

(1 massima)

(massima n. 1)

In tema di responsabilitÓ da reato degli enti, sono applicabili alla persona giuridica le misure cautelari interdittive anche qualora il reato presupposto sia quello di corruzione internazionale di cui all'art. 322 bis c.p., pur dovendosi verificare in concreto l'effettiva possibilitÓ di applicare tali misure senza che ci˛ comporti, seppure solo nella fase esecutiva, il coinvolgimento degli organismi di uno Stato estero.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.