Consiglio di Stato Sez. V sentenza n. 6402 del 29 dicembre 2014

(1 massima)

(massima n. 1)

Nel caso di adozione da parte del Sindaco di una ordinanza contingibile urgente a fronte di situazioni di necessitÓ (nella specie in forza dei poteri attribuiti in materia ambientale), la garanzia partecipativa di cui all'art. 7 L. 241/1990 non pu˛ essere applicata meccanicamente; pi¨ precisamente, tranne il caso in cui le circostanze del caso evidenzino l'opportunitÓ di inviare comunque una comunicazione di avvio del procedimento, l'urgenza in sÚ della situazione da affrontare comporta che non occorre in linea di principio l'invio di tale comunicazione. A maggior ragione, tale principio si applica quando risulti una situazione di inquinamento: in tal caso, infatti, l'Amministrazione pu˛ immediatamente imporre le misure necessarie, senza ulteriori differimenti che comporterebbero l'ulteriore compromissione dell'ambiente.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.