Cassazione civile Sez. III sentenza n. 20597 del 4 ottobre 2010

(1 massima)

(massima n. 1)

╚ annullabile, in quanto conclusa in conflitto d'interessi, la fideiussione prestata in favore di una banca da una societÓ di capitali, per un importo superiore al capitale sociale che sia stata sottoscritta dall'amministratore per garantire il debito contratto da altra societÓ del medesimo gruppo ed amministrata dalla stessa persona, che al momento della stipula si trovava giÓ in stato di insolvenza, a nulla rilevando che l'atto sia stato autorizzato dall'assemblea totalitaria dei soci.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.