Cassazione civile Sez. II sentenza n. 13708 del 7 dicembre 1999

(1 massima)

(massima n. 1)

Per ottenere l'annullamento di un contratto di vendita concluso dal rappresentante in conflitto di interessi con il rappresentato, č necessario non solo che quegli persegua interessi, propri o di un terzo, inconciliabili con il rappresentato, ma altresģ che a quest'ultimo ne sia derivato, o ne possa derivare, un danno, il che č ad esempio da escludere se le condizioni pattuite dal rappresentante siano pił convenienti di quelle che — come accertato dal giudice del merito — il rappresentato avrebbe potuto direttamente conseguire.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 15 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.