Cassazione civile Sez. III sentenza n. 22347 del 22 ottobre 2014

(1 massima)

(massima n. 1)

In tema di responsabilitÓ civile, il diritto del danneggiato ad ottenere il risarcimento in forma specifica in quanto pi¨ pienamente satisfattivo non pu˛ risolversi in un aggravio a suo carico, fermo restando, peraltro, che il persistente rifiuto, da parte sua, dell'offerta del danneggiante intesa a ripristinare direttamente i luoghi Ŕ suscettibile di valutazione ai fini della parziale compensazione delle spese di lite. (Nella specie, relativa a danni arrecati ad un immobile da immissioni derivanti da un intervento di ristrutturazione sull'appartamento sovrastante, la parte danneggiata aveva rifiutato l'offerta dell'impresa danneggiante di provvedere al ripristino dello stato dei luoghi, sicchÚ il giudice aveva disposto la parziale compensazione delle spese di lite, valutando come poco collaborativo tale comportamento).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.