Cassazione civile Sez. II sentenza n. 3470 del 15 febbraio 2010

(1 massima)

(massima n. 1)

Il diritto potestativo di riscatto nei confronti dell'acquirente di quota ereditaria, previsto dall'art. 732 c.c., pu˛ essere esercitato in giudizio anche dal difensore, poichÚ il conferimento del mandato alle liti lo abilita ad esprimere la volontÓ negoziale in nome dei suoi rappresentati.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.