Cassazione civile Sez. V sentenza n. 15962 del 23 ottobre 2003

(1 massima)

(massima n. 1)

A differenza della rinuncia al ricorso per cassazione, prevista dall'art. 390 c.p.c., la rinuncia ad uno o pi¨ motivi di impugnazione la quale resti sorretta da uno o pi¨ motivi non rinunciati, pu˛ essere effettuata, anche nel corso della discussione orale, dal difensore munito di semplice procura ad litem, attenendo una siffatta rinuncia alla sua valutazione tecnica circa le pi¨ opportune modalitÓ di svolgimento dell'impugnazione, non implicante atto di disposizione del diritto in contesa.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.