Cassazione civile Sez. Lavoro sentenza n. 12470 del 25 agosto 2003

(1 massima)

(massima n. 1)

Con riferimento alla domanda di costituzione di rendita per infortunio sul lavoro, mentre non Ŕ possibile dedurre per la prima volta in appello l'inabilitÓ derivante da altro infortunio, con la rendita conseguentemente liquidata (disciplinata dall'art. 80 del D.P.R. n. 1124 del 1965)trattandosi di fatto nuovo precluso ai sensi dell'art. 437 c.p.c., pu˛ essere dedotta in appello la preesistente inabilitÓ determinata da cause estranee al lavoro, ai sensi dell'art. 79 dello stesso D.P.R., non costituendo fatto distinto dalla complessa attitudine lavorativa preesistente all'infortunio.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.