Cassazione civile Sez. Lavoro sentenza n. 1774 del 7 marzo 1990

(1 massima)

(massima n. 1)

AffinchÚ il contratto possa intendersi concluso nel tempo e nel luogo dell'iniziata esecuzione senza una preventiva accettazione della proposta Ś esattamente indicativa del contenuto del contratto in modo da consentire di ravvisare un'accettazione tacita della stessa proprio nella detta esecuzione Ś Ŕ necessario, ai sensi dell'art. 1327 c.c., che ci˛ sia richiesto dalla natura dell'affare o dagli usi o che vi sia comunque una espressa richiesta in tal senso del proponente.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.