Cassazione civile Sez. III sentenza n. 6750 del 17 giugno 1993

(1 massima)

(massima n. 1)

PoichÚ la circolazione stradale si riferisce nella sua organica visione non soltanto ai veicoli in moto, ma anche a quelli momentaneamente in sosta, verificandosi un urto tra un veicolo in moto ed un altro in sosta, nei confronti di entrambi i conducenti trova applicazione la presunzione di responsabilitÓ di cui all'art. 2054, secondo comma, c.c., che pu˛ essere vinta soltanto in seguito all'accertamento che l'evento si Ŕ verificato per colpa esclusiva di uno solo dei conducenti.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.