Cassazione civile Sez. II sentenza n. 1517 del 5 marzo 1984

(1 massima)

(massima n. 1)

La deroga alla competenza pretorile in materia possessoria, prevista per ragioni di connessione dall'art. 704 c.p.c., non si configura quando, non essendo pių pendente in primo grado la controversia petitoria, i due procedimenti (petitorio e possessorio) si trovano in diversa fase processuale, nel qual caso, con riferimento al sistema delineato negli artt. 31 e ss. c.p.c., non č applicabile l'art. 704 citato per l'impossibilitā giuridica di riunire le due cause ai fini del simultaneus processus.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 15 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.