Cassazione civile Sez. III sentenza n. 1090 del 19 aprile 1974

(1 massima)

(massima n. 1)

Presupposto necessario, perchÚ sorga l'onere per il convenuto di costituirsi in giudizio, Ŕ la notifica legale, a lui eseguita, dell'atto introduttivo del giudizio, la quale non pu˛ essere surrogata, ai fini di istituire un valido contraddittorio, dalla conoscenza che aliunde egli abbia avuto del processo e neppure da notificazioni eseguite ad altri effetti. Ne deriva che, non essendo intervenuta nel giudizio di primo grado la sanatoria della nullitÓ della notifica della citazione, per il raggiunto scopo dell'atto con la costituzione del convenuto, l'eccezione di detta nullitÓ, proposta con l'atto di appello, Ŕ pur sempre tempestiva.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.