Cassazione civile Sez. III sentenza n. 2460 del 29 settembre 1964

(1 massima)

(massima n. 1)

Quando la legge fa decorrere da un determinato atto un termine perentorio, entro il quale si deve esercitare un diritto o adempiere ad un onere a pena di decadenza, non si pu˛ ritenere che il termine sia inutilmente decorso se non risulti in modo certo che l'atto, da cui si inizia la decorrenza del termine, sia stato effettivamente compiuto.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.