Cassazione civile Sez. II sentenza n. 1510 del 23 febbraio 1999

(1 massima)

(massima n. 1)

Il condomino pu˛ esser escusso per l'intero addebito del condominio da un terzo, nei cui confronti Ŕ un condebitore solidale, indipendentemente dall'adempimento del suo obbligo nei confronti del condominio, ed ha diritto di regresso nei confronti degli altri condomini limitatamente alla quota millesimale dovuta da ciascuno di essi, mentre la morositÓ di taluno di questi verso il condominio pu˛ dar luogo alla domanda di risarcimento per i maggiori, conseguenti esborsi.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.