Cassazione civile Sez. III sentenza n. 11095 del 13 maggio 2009

(1 massima)

(massima n. 1)

Il danneggiato da un sinistro stradale pu˛ cedere il proprio credito risarcitorio a un terzo (nella specie, il carrozziere incaricato della riparazione dell'auto danneggiata), non trattandosi di un diritto strettamente personale e non esistendo al riguardo diretti o indiretti divieti normativi. Detto terzo Ŕ legittimato ad agire, in vece del cedente, in sede giudiziaria per l'accertamento della responsabilitÓ dell'altra parte e per la condanna di questa, e del suo assicuratore per la responsabilitÓ civile, al risarcimento dei danni.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.