Cassazione civile Sez. III sentenza n. 6967 del 22 maggio 2001

(1 massima)

(massima n. 1)

Il valore della domanda di risarcimento dei danni per responsabilitÓ aggravata ex art. 96 c.p.c., non pu˛ essere cumulata ai sensi e per gli effetti dell'art. 10 c.p.c. con il valore della domanda principale, trattandosi di domanda che rientra nella competenza funzionale - sia per l'an che per il quantum - del giudice che Ŕ competente a conoscere della domanda principale.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.