Cassazione penale Sez. IV sentenza n. 38671 del 5 ottobre 2009

(1 massima)

(massima n. 1)

In tema di circolazione stradale, il conducente che impegna un incrocio senza diritto di precedenza pu˛ invocare, come esimente di responsabilitÓ per il sinistro causato, la precedenza cronologica, cosiddetta "di fatto", a condizione che sussistessero le condizioni per effettuare l'attraversamento con assoluta sicurezza e senza porre in essere alcun rischio per la circolazione. (Nella fattispecie, la Corte ha ritenuto la responsabilitÓ del guidatore gravato dall'obbligo di precedenza poichŔ aveva continuato ad impegnare l'incrocio anche dopo che l'altro mezzo era entrato nel suo campo visivo).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.