Cassazione penale Sez. I sentenza n. 13076 del 22 dicembre 1987

(1 massima)

(massima n. 1)

La responsabilitÓ prevista dall'art. 586 c.p. per l'evento non voluto costituisce responsabilitÓ a titolo di colpa, conformemente alla lettera e al sistema del codice. Ne deriva che, qualora l'evento non voluto si concreti nella lesione in danno di una persona, si ha responsabilitÓ per colpa, secondo le disposizioni dell'art. 590 c.p., compresa quella che subordina la punibilitÓ per il reato alla querela della persona offesa. (Fattispecie relativa a ritenuta inapplicabilitÓ del principio della pregiudizialitÓ dell'amnistia, di cui all'art. 592 c.p.p., per l'esistenza di una causa Ś mancanza di querela Ś di impromovibilitÓ dell'azione penale).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.