Cassazione penale Sez. V sentenza n. 7638 del 6 luglio 1992

(1 massima)

(massima n. 1)

Se di norma la possibilitą di trarre profitto dal rapporto di fiducia non č pił sfruttabile con la cessazione del rapporto di dipendenza o di servizio, la configurabilitą dell'aggravante di cui all'art. 61 n. 11 c.p. non viene tuttavia meno quando, nonostante la fine del rapporto, l'imputato si sia ancora potuto avvalere delle situazioni e degli effetti favorevoli precostituitisi durante lo svolgimento di esso derivanti dall'affidamento di cui beneficiava.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.