Cassazione penale Sez. II sentenza n. 45742 del 26 novembre 2003

(1 massima)

(massima n. 1)

L'abuso di relazioni di autoritā, previsto come circostanza aggravante dall'art. 61 n.11 c.p., riguarda principalmente l'autoritā privata e presuppone l'esistenza di un rapporto di dipendenza tra il soggetto passivo ed il soggetto attivo del reato: ad esempio, quello intercorrente tra soggetto interdetto e tutore.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.