Cassazione penale Sez. Feriale sentenza n. 34505 del 1 settembre 2008

(1 massima)

(massima n. 1)

In caso di reato continuato, qualora debba farsi applicazione della disciplina pi¨ favorevole dettata, per la prescrizione del reato, dall'art. 158 c.p., come modificato dalla L. 5 dicembre 2005 n. 251, il termine iniziale della prescrizione non pu˛ essere individuato, per tutte le violazioni, in quello dell'inizio della condotta criminosa, e cioŔ in quello della commissione della prima di esse, ma va fissato, per ciascuna, nella relativa data di consumazione.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.