Cassazione civile Sez. II sentenza n. 18353 del 31 luglio 2013

(1 massima)

(massima n. 1)

L'azione di reintegrazione č idonea ad interrompere il possesso "ad usucapionem", anche qualora venga respinta per tardivitā, atteso che, per l'effetto interruttivo, non rileva l'esito dell'azione, ma la volontā di riacquistare il possesso mediante un atto valido ad instaurare il giudizio.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.